CATEGORIE PROTETTE – 49mila euro di sanzione al Comune

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
    1
    Share

NARDO’ – La vicenda riguarda le assunzioni dirette part-time di due disabili ad opera del sindaco uscente Mellone.

*IL COMUNE DI NARDÒ SANZIONATO PER 49MILA EURO PER AVER VIOLATO LA LEGGE CHE TUTELA LE CATEGORIE PROTETTE.*
La vicenda riguarda le assunzioni dirette part-time di due disabili ad opera del sindaco uscente Mellone, che firmò il decreto n.10 del 03/05/2018. In quell’occasione intervenni per denunciare pubblicamente il modo assolutamente ingiusto e molto discutibile con il quale vennero scelti i due dipendenti, cioè a discrezione del sindaco Pippi Mellone che anche in quella vicenda non smentì la sua idea di governo della cosa pubblica. I due assunti, infatti, furono scelti direttamente da Mellone dall’elenco degli iscritti nelle liste del collocamento obbligatorio. La mia contestazione riguardava le decine di persone che avrebbero avuto maggior diritto.

  •  
    1
    Share
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il supermarket diventa centro di formazione

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
    1
    Share

Il Centro di formazione professionale Ial Lombardia e Tigros, in collaborazione con la Provincia di Varese, hanno inaugurato, nel punto vendita di Gerenzano, il progetto “Isola Formativa“ per l’inserimento occupazionale di cinque ragazzi appartenenti a categorie protette, che affronteranno, nei prossimi mesi, un percorso di crescita professionale finalizzato alla stabilizzazione.

Link – Il supermarket diventa centro di formazione

  •  
    1
    Share
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •