PERSONALE A.T.A. Convocazione centralizzata per il conferimento di supplenze annuali e fino al termine delle attività didattiche dalle Graduatorie provinciali (ATA 24 Mesi e DM 75/2001) e da Graduatorie di III fascia di istituto per i posti vacanti e disponibili dopo le operazioni di immissioni in ruolo e di mobilità. – USR Toscana – Ufficio X – Ambito PISA

Si pubblica quanto già pubblicato sul sito dell’IPSSAR “Matteotti”

DELEGA INCARICHI TEMPO DETERMINATO ATA 22-23

PERSONALE ATA_CONVOCAZIONE INCARICHI TEMPO DETERMINATO 22-23

Sorgente: PERSONALE A.T.A. Convocazione centralizzata per il conferimento di supplenze annuali e fino al termine delle attività didattiche dalle Graduatorie provinciali (ATA 24 Mesi e DM 75/2001) e da Graduatorie di III fascia di istituto per i posti vacanti e disponibili dopo le operazioni di immissioni in ruolo e di mobilità. – USR Toscana – Ufficio X – Ambito PISA

Disabili. Mobilità casa-lavoro, la Regione stanzia 1,4 milioni di euro per ridurre gli ostacoli e le difficoltà per raggiungere il luogo di lavoro. Colla: “Non ci debbono esserci ostacoli per nessuno per recarsi al lavoro, per questo prosegue l’impegno a sostenere questi lavoratori e le loro famiglie” — Emilia-Romagna Notizie

Bologna – Favorire la mobilità casa-lavoro per le persone affette da disabilità che abbiano la necessità di avere servizi di trasporto personalizzato da e verso la sede lavorativa.
È quanto prevede un provvedimento approvato dalla Giunta regionale, nel corso dell’ultima seduta, che mette a disposizione un contributo di quasi 1,4 milione di euro a sostegno della mobilità per persone che abbiano reali difficoltà negli spostamenti. Risorse che la Giunta trasferisce ai Distretti sociosanitari dell’Emilia-Romagna definendo anche i criteri e modalità per la realizzazione delle attività.
L’obiettivo è quello di rimuovere e ridurre, per i lavoratori disabili, gli ostacoli e le difficoltà per raggiungere il luogo di impiego e per tornare a casa.

“Nel mondo del lavoro la disabilità- commenta l’assessore regionale allo Sviluppo economico e Lavoro, Vincenzo Colla– non deve essere un ostacolo. Ecco perché confermiamo il nostro impegno a garantire la permanenza nel lavoro delle categorie più deboli, affinché trovino realizzazione nel tessuto produttivo. Un aspetto che va a rafforzare e dare continuità alle misure regionali che già accompagnano l’occupazione dei lavoratori con disabilità e sostengono le loro famiglie”.

Nel corso del quinquennio 2017- 2021 sono state in media oltre 400 ogni anno le persone che hanno ricevuto un contributo per le spese sostenute o un servizio dedicato di trasporto, con un aumento nell’ultimo biennio in cui si attestano intorno alle 470 persone ogni anno.

Continua al link – Disabili. Mobilità casa-lavoro, la Regione stanzia 1,4 milioni di euro per ridurre gli ostacoli e le difficoltà per raggiungere il luogo di lavoro. Colla: “Non ci debbono esserci ostacoli per nessuno per recarsi al lavoro, per questo prosegue l’impegno a sostenere questi lavoratori e le loro famiglie” — Emilia-Romagna Notizie

Lavoro categorie protette: il 28 novembre torna la Digital Diversity Week

Dopo il successo della prima edizione, torna (sempre in modalità virtuale) la Digital Diversity Week, l’evento dedicato al lavoro per le categorie protette. Un luogo deputato all’incontro tra domanda e offerta di lavoro dedicata a persone con disabilità promosso da Start Hub Consulting, che si occupa di job fair digitali, e Jobmetoo by Seltis Hub, un’azienda che, oltre a fare consulenza su disabilità e inclusione, ha creato una piattaforma dedicata alla ricerca e selezione di persone con disabilità e/o appartenenti alle categorie protette.

DISABILI E LAVORO, NEL 2021 AUMENTANO GLI AVVIAMENTI IN AZIENDE ‘NON IN OBBLIGO’ 

LECCO – Sono in netto aumento nel 2021 gli avviamenti in azienda ‘non in obbligo’ per persone con disabilità in provincia di Lecco. Nel 2021 sono stati infatti 245, 197 nel 2020. In crescita anche nelle aziende in obbligo: 309 nel 2021, 203 nel 2020.Nel 2021 al territorio della provincia di Lecco sono stati destinati 920.376 euro che hanno permesso di erogare 304 Doti disabilità.Non solo aiuti diretti ai lavoratori: sono state sostenute anche le aziende. Attraverso la Dote Impresa – Avanzamento Assunzioni per il territorio della provincia di Lecco sono state impegnate risorse per 421.148 euro a 34 datori di lavoro (e 55 lavoratori raggiunti). Con Dote Impresa Avanzamento Tirocini, 2 datori di lavoro (per un totale di 4 lavoratori) hanno beneficiato di un contributo di 8.200 euro.

Sorgente: DISABILI E LAVORO, NEL 2021 AUMENTANO GLI AVVIAMENTI IN AZIENDE ‘NON IN OBBLIGO’ | Lecco News – Notizie dell’ultima ora di Lecco, lago di Como, Resegone, Valsassina, Brianza. Eventi, traffico

Lavoro ai disabili, dalla Regione in arrivo 800mila euro

Oltre 826mila euro per le persone con disabilità del Lodigiano. Lo annuncia la consigliera regionale Patrizia Baffi. «Ammonta a 826.298,92 euro – spiega – il riparto delle risorse a livello provinciale che vengono stanziate per la provincia di Lodi nell’ambito dei 64 milioni stanziati da Regione Lombardia per favorire nuove occasioni di occupabilità per le persone disabili. Con questi fondi, sarà possibile attivare nel biennio ‘23/’24 percorsi formativi personalizzati e realizzare politiche attive mirate alla parità di accesso d’istruzione e formazione, a servizi di accompagnamento al lavoro qualificati, a sostenere le imprese nei processi di inclusione della disabilità».

Sorgente: Lavoro ai disabili, dalla Regione in arrivo 800mila euro – Cronaca, Lodi

Riparte la 4 Weeks 4 Inclusion: oltre 250 partner insieme per promuovere la cultura dell’inclusione

Riparte la 4 weeks 4 inclusion, dal 14 novembre al 6 dicembre si svolgerà la terza edizione del più grande evento interaziendale dedicato all’inclusione che quest’anno vede impegnati oltre 250 partner fra imprese, università, associazioni ed enti no profit per valorizzare, insieme, il diritto individuale alla diversità con oltre 160 eventi.
Fra le novità di quest’anno la scelta di trasmettere in streaming il ricco programma di eventi digitali al link 4w4i.it con l’obiettivo di promuovere un dibattito interdisciplinare, aperto al pubblico, con i rappresentanti di istituzioni, imprese e associazioni sindacali.
Sul tavolo i temi Lgbt+, la violenza di genere ma anche disabilità, il gender gap, i ruoli nelle famiglie, il razzismo o il gap generazionale.

Vai al comunicato completo

 

Come partecipare all’evento

L’evento è gratuito, ma richiede la registrazione, che può essere effettuata dal sito.

All’interno di ogni singola sessione è possibile trovare il link con cui si può indicare che si intende partecipare a quell’intervento stesso, oltre a dei link per scaricare un promemoria per il calendario.
Ogni sessione, infatti, avrà un proprio link per accedere ed utilizzerà piattaforme diverse (nel nostro caso, utilizzeremo Zoom come programma).

 

Link utili

👉 VAI AL SITO DI 4 WEEKS 4 INCLUSION

 

👉 VAI ALLA PAGINA DELLA NOSTRA SESSIONE “Non c’è Diversità & Inclusione senza Accessibilità”