Lavoro, altri 59 annunci: posti disponibili anche nella sanità e ristorazione

Riceviamo e pubblichiamo una nota dell’Arpal Puglia sulla ricerca di nuove figure lavorative

Nella settimana dal 29 luglio al 5 agosto, i tre centri per l’impiego della provincia di Brindisi continuano la propria ricerca delle figure professionali volte a coprire le posizioni aperte offerte dalle imprese locali in diversi settori. Secondo quanto emerge dall’analisi del decimo rapporto settimanale delle offerte di lavoro, elaborato dallo staff Comunicazione/Rapporti con i Media dell’Ambito territoriale di Brindisi di Arpal Puglia, sono 59 gli annunci pubblicati sul portale della Regione Puglia lavoroperte.regione.puglia.it, consultabili anche tramite l’app gratuita “Lavoro per te Puglia”, per un totale di 231 figure ricercate.
Le opportunità occupazionali sono diverse: 63 posti nella sanità, 48 posti nella ristorazione, 31 nell’assistenza domiciliare, 30 nel turismo, 17 nell’edilizia, 9 nelle pulizie, 8 nei servizi, 5 nel termoidraulico, 5 nell’artigianato, 4 nel commercio, 3 nei trasporti, 3 nei servizi alla persona, 2 nel tessile, 2 nella manutenzione e 1 nel metalmeccanico.

Questa settimana si evidenzia, per le categorie protette, la disponibilità di due posti riservati alle persone con disabilità ex. art 1 e un posto ad appartenenti alle categorie protette ex art.18 L. 68/99 (non disabili). Per l’estero, tramite rete Eures, la possibilità di candidarsi come educatori/trici in asili nido e scuole cattoliche a Francoforte e come lavoratori/trici qualificati per la raccolta stagionale di ortaggi, frutta e attività nei vivai in Belgio

Sorgente: Lavoro, altri 59 annunci: posti disponibili anche nella sanità e ristorazione

Occhio a questi 2 concorsi pubblici nella Pubblica Amministrazione con contratto indeterminato per categorie protette con laurea o diploma

La situazione post pandemia sembra che stia migliorando. Infatti, se prima tutti i concorsi erano stati bloccati e molte aziende erano state costrette a licenziare i propri dipendenti, adesso è l’esatto contrario. Infatti, la ripresa è lenta ma, almeno, sta proseguendo e già a partire dall’anno scorso abbiamo assistito a questi segnali.

Basti pensare non solo allo sbloccamento dei concorsi che avevano subito uno stallo, ma anche alle nuove assunzioni. Molte aziende, ogni giorno, per ampliamento nel proprio settore, cercano nuovo personale da inserire nel proprio organico.

Per esempio, questa famosa azienda assumerà 25.000 figure professionali. E non è l’unica. Anche supermercati e banche hanno deciso di dare quest’opportunità. Pertanto, consigliamo di andare sui siti web, per visionare le opportunità di lavoro.

Sorgente: Occhio a questi 2 concorsi pubblici nella Pubblica Amministrazione con contratto indeterminato per categorie protette con laurea o diploma