Pensione di invalidità: solo 295 euro al mese. A quando gli aumenti per gli invalidi parziali?

Secondo Pagano (ANMIC) su questo tema la politica finora ha restituito solo promesse: la disabilità interessa solo in campagna elettoraleUn invalido civile parziale, quindi con una percentuale di invalidità tra il 74% e il 99% percepisce una pensione di natura assistenziale di 295 euro al mese. Una cifra che di certo non consente di condurre una vita dignitosa.Su questa iniquità, ANMIC ribadisce il proprio disappunto, malcontento e indignazione, perché istituzioni, partiti e Parlamento non affrontano il tema delle pensioni di invalidità e il loro aumento: inattività tanto più grave in un periodo di crisi economica nella quale bollette, benzina, energia e consumi aumentano e i cittadini, letteralmente, non ce la fanno

Sorgente: Pensione di invalidità: solo 295 euro al mese. A quando gli aumenti per gli invalidi parziali? – Disabili.com