Il Lancio Di Un Sassolino

Una nostra Follower di Instagram ci scrive:

Buongiorno sono una ragazza immunodepressa, affetta da fibrosi polmonare e problemi cardiaci, vi scrivo per chiedere che, considerata l’emergenza coronavirus, le graduatorie in scadenza a settembre 2020, possano essere prorogate di altri 2-3 anni. Per noi disabili, di cui gran parte versa in condizioni di immunodepressione, ed è portatrice di patologie incompatibili con una partecipazione sicura in contesti collettivi propri dei concorsi per la pubblica amministrazione, la proroga della validità delle graduatorie rappresenta un aiuto molto importante per il nostro inserimento nel mondo del lavoro.

Spero che il “sassolino” che ho “lanciato” oggi, scrivendo questa lettera, nel mare della disoccupazione tra i disabili idonei nelle graduatorie, inneschi la formazione di tante “onde” che portino all’assunzione di molti di noi. Quello che stiamo vivendo non è un momento storico felice per noi, siamo “senza ombrello” e per noi è più difficile “correre più veloci”, ogni giorno ci viene ricordato dai media che a morire per coronavirus sono le persone con le ormai di moda “due-tre patologie pregresse” . Io credo che l’ingresso nel mondo del lavoro di tanti cittadini invalidi sarebbe un messaggio forte di integrazione e giustizia sociale da parte dello Stato.

Il Lancio Di Un Sassolino