News disabili – Esenzione bollo auto disabili: quali sono le categorie protette – Lavoroperdisabili.it –

Come è noto da tempo, il bollo auto è una vera e propria tassa che colpisce chi è in possesso di una vettura: se ogni anno, contestualmente al possesso dell’automobile, non viene pagato il bollo auto, è del tutto impossibile, oltre chiaramente vietato, circolare su strada.Vi sono però alcuni soggetti che possono essere esonerati dal pagamento di questa tassa: parliamo in particolare, appunto, delle persone che hanno problemi di handicap o disabilità che possono vedere ridotto il pagamento del bollo ed in molti casi anche eliminato del tutto.

Sorgente: Esenzione bollo auto disabili: quali sono le categorie protette

News disabili – Percorso Multisensoriale al Buio nell’Istituto Domenico Martuscelli di Napoli – Lavoroperdisabili.it –

 

L’Istituto per Ciechi Domenico Martuscelli, in collaborazione con l’Unione Nazionale Italiana Volontari pro Ciechi Onlus Napoli e l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Sezione Provinciale di Napoli torna ad essere protagonista di un evento importante nel campo della sensibilizzazione sulle problematiche dell’autonomia, mobilità ed accessibilità delle persone cieche ed ipovedenti.

A partire da mercoledì 29 novembre, infatti, inizieranno visite guidate organizzate dall’U.N.I.Vo.C., attraverso un percorso multisensoriale al buio, allestito nei locali dell’Istituto sito in Napoli al Largo Martuscelli,26.

Si tratta di un’esperienza di forte impatto emotivo e innovativo.

I visitatori, guidati da non vedenti, si troveranno a percorrere uno spazio che riproduce uno spaccato di vita quotidiana di una persona con disabilità visiva che deve assolvere compiti di ordinaria amministrazione.

Suoni e rumori specifici del traffico e della confusione della città.

Negozi per acquisti di carattere domestico riconoscibili dagli odori dei prodotti.

Punti di incontro in cui consumare piccoli spuntini riconoscibili dai sapori.

Area di sosta per ascoltare audiodescrizioni di un film.

Sala attrezzata per riconoscere oggetti con l’uso del tatto.

Il tutto sarà accompagnato da una mostra di materiali didattici forniti dall’Istituto Martuscelli e di ausili tiflotecnici fondamentali per lo studio e l’indipendenza personale.

Destinatari di tale percorso sono tutti i cittadini che lo vorranno e studenti di ogni ordine e grado delle scuole che sono state già informate dell’iniziativa.

Siamo convinti che partecipare ad una siffatta esperienza educativa e formativa,rappresenti una crescita per affrontare con maggiore apertura le relazioni con qualsiasi persona cieca e ipovedente.

Prima dell’inaugurazione, prevista per le ore 11:00, sarà tenuta una breve conferenza stampa in cui i rappresentanti delle organizzazioni presenteranno le motivazioni dell’iniziativa.

 

Per informazioni:

E-mail: gianluca.fava@uicnapoli.it

News disabili – Invalidità per diabete: quando si ha diritto a rientrare nelle categorie protette? – Lavoroperdisabili.it –

Ecco come richiedere l'invalidità se si è affetti da diabete di tipo 1 o 2.

Il diabete rientra nelle patologie invalidanti e proprio per questo dalla legge sono previsti benefici per chi ne soffre. Essendo una malattia cronica che può provocare problemi di salute anche gravi, comporta anche notevoli cambiamenti nello stile di vita di chi ne soffre che deve gestire le proprie cure regolarmente.

Sorgente: Invalidità per diabete: quando si ha diritto a rientrare nelle categorie protette? |La Redazione Risponde – InvestireOggi.it

News lavoro – Brindisi – Progetto internazionale sull’inclusione fra disabili e normodotati – Lavoroperdisabili.it –

 

Ricevute questa mattina dal sindaco di Fasano Francesco Zaccaria, nella Sala di rappresentanza del Palazzo municipale, le delegazioni straniere dei quattro centri educativi e scuole d’inclusione fra disabili e normodotati che, in partnership con l’associazione locale “Accordiabili” del trombettista Vincenzo Deluci, partecipano al progetto Erasmus “Bridging differences through music” (colmare le differenze attraverso la musica) che sono a Fasano in questi giorni (ripartiranno domani), grazie proprio ad “Accordiabili”.

Sorgente: Brindisi- Progetto internazionale sull’inclusione fra disabili e normodotati, ricevute dal sindaco di Fasano 4 delegazioni stranierePugliapress – Quotidiano online | Pugliapress – Quotidiano online

News disabili – Si può assumere il coniuge o un parente come assistente personale al disabile? – Lavoroperdisabili.it –

Vediamo i casi in cui  è possibile costituire un contratto di lavoro domestico tra parenti o affini per lavoro domestico e di assistenza Prendersi cura di un familiare non autosufficiente è un compito molto impegnativo: sono tante le difficoltà che affrontano le persone che conciliano il lavoro al ruolo di assistente familiare.Forse alcuni non sanno che in alcuni casi è possibile assumere a tutti gli effetti il familiare, coniuge, parente o affine che presta l’assistenza, paga

Sorgente: Si può assumere il coniuge o un parente come assistente personale al disabile? – Disabili.com

News disabili – Texas, ecco Inspiration Island: il primo parco acquatico per bambini disabili

“UN PAESE delle meraviglie” lo ha definito il suo proprietario, Goldon Hartman, nel giorno dell’apertura. E forse non ha tutti i torti. Il Morgan’s Inspiration Island, a San Antonio in Texas, è infatti il primo parco gioco acquatico dell’inclusione: concepito per chi ha disabilità cognitive o fisiche, ma accessibile a tutti.

Sorgente: Texas, ecco Inspiration Island: il primo parco acquatico per bambini disabili – Repubblica.it